328 899 9760 Via Giuseppe Verrotti, 210 65016 Montesilvano PE Fa.Pa. srl Di Fabiani B. & Palmucci R. P.Iva/C.Fiscale e N.Iscriz.Reg.Imprese 01926740687

Funzioni

Che cos’è
Home-Automation-2LA domotica e rappresenta il nuovo modo di progettare l’impianto elettrico che amplia le possibilità della progettualità e rende la vita più semplice e funzionale, grazie all’utilizzo di un’unica tecnologia impiantistica, il Bus digitale. L’impianto realizzato su Bus si applica in qualsiasi contesto abitativo e terziario con soluzioni evolute in termini di comfort, sicurezza, risparmio energetico, multimedialità e controllo locale o a distanza. La modularità installativa e l’integrazione funzionale dei diversi dispositivi offrono la libertà di scegliere quali applicazioni adottare fin da subito e quali integrare nel futuro, senza importanti interventi strutturali e con un’ottima gestione dei costi.

Il Sistema
Il sistema domotico è un impianto a Bus caratterizzato da dispositivi intelligenti collegati fra loro mediante una linea di segnale dedicata sia allo scambio delle informazioni che al trasporto della tensione di alimentazione. Il supporto fisico è costituito da un cavo a coppie ritorte e non schermato da 27 V d.c., che, posato insieme ai cavi di energia, collega in parallelo tutti i dispositivi del sistema a BUS.
Il sistema si compone di alimentatore, attuatori e comandi.
L’alimentatore fornisce energia elettrica alla linea Bus in bassa tensione (27 V d.c), gli attuatori sono preposti al controllo dei carichi e sono collegati alla linea Bus e alla linea di potenza (230 V a.c.), i comandi sono collegati unicamente al Bus e forniscono agli attuatori, secondo configurazione, l’istruzione su quale operazione svolgere.
In funzione dei sistemi domotici che si desidera installare, è possibile scegliere tra due diverse tipologie di cablaggio:
con struttura libera
con struttura a stella
Il cablaggio con struttura libera si applica quando si devono installare gli impianti Automazione , Antifurto, Risparmio Energia e Termoregolazione.
Il cablaggio con struttura a stella è indicato per l’integrazione in un’unica conduttura degli impianti Videocitofonia, Diffusione Sonora, telefonia, TV/SAT e Trasmissione Dati.

La Tecnologia
Ogni dispositivo connesso al sistema è dotato di circuito di interfaccia e di una propria intelligenza, costituita da un microprocessore programmato, per mezzo del quale il dispositivo è in grado di riconoscere l’informazione a lui destinata ed elaborarla per realizzare la funzione desiderata.

Affinché ciascun dispositivo in un sistema a BUS svolga correttamente la funzione preposta, esso deve essere opportunamente programmato assegnando il rispettivo identificativo e modalità di funzionamento.

Questa procedura, denominata configurazione può essere effettuata scegliendo tra le due modalità:
– configurazione fisica, inserendo, in apposite sedi dei dispositivi ad innesto denominati configuratori.
– configurazione virtuale, grazie al software denominato VIRTUAL CONFIGURATOR, installato in un PC palmare, che permette inoltre la diagnostica dei dispositivi.

Automazione
home-light-automation-iphoneComandare tapparelle, tende, serrande motorizzate evitando operazioni monotone o ripetitive; gestire l’impianto di irrigazione o altri automatismi. L’attivazione degli automatismi può avvenire a livello singolo, di gruppo, generale o all’interno di scenari.
Oltre che con i normali comandi digitali (silenziosi e leggeri, dotati di utili led luminosi per il riconoscimento dello stato) l’attivazione degli automatismi la si può ottenere anche attraverso lo schermo tattile del Touch screen piuttosto che con l’utilizzo pratici telecomandi radio: il massimo della comodità per chi vuole avere tutto a portata di mano.

Illuminazione
Utilizzare la luce più adatta in ogni situazione: diretta per leggere e lavorare, soffusa per riposare, regolabile per adattarsi alla situazione del momento. L’attivazione dei punti luce può avvenire a livello singolo, di gruppo, generale o all’interno di scenari.
L’accensione avviene azionando tasti silenziosi e leggeri, con utili led luminosi che cambiano di stato in condizione di acceso e spento: led azzurro per consentire una facile localizzazione dei comandi; led fucsia quando la luce è stata accesa. Telecomandi a onde radio o azionamenti tramite lo schermo tattile del Touch screen sono altri dispositivi utilizzabili secondo necessità.

Suono
Diffondere la musica nei vari locali della casa, scegliendo e controllando da ogni ambiente differenti fonti sonore da cui selezionare il brano o la stazione radiofonica che preferisci, nella massima semplicità e con qualità sonora stereo Hi-Fi. Grazie alla multicanalità è altresì possibile accontantentare le esigenze tutti, infatti sarà possibile, ad esempio ascoltare la radio in cucina, un brano prelevato dall’I-Pod in camera, la riproduzione di un CD di musica classica in soggiorno e così via.
L’azionamento avviene con i tasti degli amplificatori locali (dotati di idonea simbologia per facilitarne il riconoscimento) oppure attraverso l’innovativo Touch screen a colori che permette, semplicemente sfiorando lo schermo, di ricreare l’atmosfera sonora che preferisci, oltre che regolare luci, temperatura, automatismi e molto altro ancora.

Allarmi
home-automation-systems-alarmSalvaguardare la casa da pericoli che possono comprometterne la sua integrità o l’incolumità dei suoi occupanti. Con My Home fughe di gas, allagamenti, black out elettrici possono essere tenuti sotto controllo attraverso immediate contromisure automatiche che intervengono immediatamente in caso di pericolo, come ad esempio la chiusura immediata dell’elettrovalvola di erogazione al verificarsi di una perdita di metano.
Gli allarmi tecnici vengono comunque gestiti dalla centrale antifurto che li riconosce come “allarmi tecnici”, notificandoli al padrone di casa tramite i dispositivi di comunicazione ad essi collegati. Con la domotica qualsiasi potenziale pericolo può davvero essere tenuto efficacemente sotto controllo.

Videocontrollo
Il Videocontrollo consente di effettuare il monitoraggio delle telecamere posizionate nei vari locali della casa che si desidera sorvegliare. In zone dotate di rilevatore di presenza antifurto è anche possibile fare in modo che, in caso di intrusione, compaia immediatamente sullo schermo del videocitofono l’immagine della zona entrata in allarme.
Attraverso i servizi Web le immagini della casa sono disponibili anche a distanza: il padrone di casa dovrà semplicemente collegarsi alla Sua area riservata e selezionare il menu Telecamere.

Antifurto
Proteggere la casa da intrusioni indesiderate nel modo più opportuno e secondo le proprie esigenze, potendo anche avvalersi dell’utilizzo di immagini per verificare situazioni di allarme. L’antifurto può essere inserito anche in modalità parziale, anche utilizzando chiavi codificate abilitate per fasce orarie o soltanto per alcune zone della casa.
Il comunicatore telefonico, disponibile anche in versione GSM, riceve e veicola agli interessati le segnalazioni di allarme provenienti dalla casa; le telecamere del videocitofono e quelle posizionate in altri locali consentono sempre il controllo visivo della situazione localmente o anche quando si è lontani da casa. La possibilità di inserire l’antifurto secondo “scenari preconfigurati” incrementa la facilità d’uso.

Telesoccorso
Anziani o persone che necessitano di supporto in caso di necessità hanno facoltà di richiedere aiuto utilizzando il telecomando del telesoccorso.
Dare la possibilità a persone anziane o a chiunque altro necessiti di una pronta assistenza di richiedere aiuto in modo facile ed immediato. Il confine tra essere ancora e non essere più autosufficienti passa anche attraverso la possibilità di disporre di questi utili ausili destinati alle utenze più deboli.
Il telcomando del telesoccorso, utilizzato dalla persona in difficoltà, si incarica di inviare al comunicatore dell’antifurto l’istruzione di chiamare i numeri reimpostati (di familiari o enti medici convenzionati) al fine di avvisarli della necessità di intervento all’abitazione del chiamante.

Visualizzazione consumi
save-money-on-buying-a-homeGrazie ai Touchscreen del sistema domotico Bticino è possibile visualizzare tutti i consumi della propria abitazione (elettricità, acqua e gas) e anche la produzione di energia e di acqua calda ottenute con impianti a pannelli fotovoltaici: tutte informazioni estremamente utili per ridurre gli sprechi e ottimizzare l’impianto sul proprio profilo d’uso.
La visualizzazione dei consumi fornisce i dati istantanei e le serie storiche attraverso rappresentazione grafiche che ne facilitano l’interpretazione.
Impostando inoltre un valore indicativo di tariffa è possibile anche avere una valutazione quantitativa della spesa economica.

Gestione Energia
Con il sistema di gestione energia è possibile utilizzare l’elettricità in modo efficiente, evitando l’inconveniente del black out da sovraccarico.
Le prese di corrente cui sono collegati grandi elettrodomestici o altri dispositivi forti consumatori di elettricità (es. phon, piantane alogene ecc.) possono essere controllate da un’apposita centralina in grado di scollegare temporaneamente, secondo priorità stabilite dal padrone di casa, alcune utenze in caso di superamento del limite (es. 3 KW).
Con l’aggiunta di un temporizzatore è possibile gestire anche il funzionamento degli elettrodomestici in modo da sfruttare le fasce orarie a minor costo di tariffazione.
Qualora fosse necessario è sempre possibile riattivare immediatamente l’elettrodomestico “staccato” dalla centralina azionando il pulsante a fianco della presa controllata oppure con un apposito comando via touchscreen.

Termoregolazione
Il sistema di Termoregolazione permette di gestire in modo intelligente il profilo ottimale di temperatura in ogni ambiente della casa, ricreando le massime condizioni di comfort senza spreco di energia ed evitando, ad esempio, di riscaldare o raffrescare inutilmente zone che non si abitano per periodi brevi o lunghi periodi della giornata.
Differenti tipi di centrale possono gestire da 4 a 99 zone, permettendo di riscaldare o raffrescare gli ambienti in modo efficace e con la massima semplicità d’uso. Sonde locali regolabili o un apposito menù del Touch Screen consentono sempre di modificare localmente la temperatura di + o – 3 gradi rispetto a quella preimpostata per adattarsi alle esigenze di comfort ambientale in qualsiasi momento della giornata.